Di seguito riportiamo il ventaglio di agevolazioni trattate che verte specificatamente sulle seguenti misure

Ambito NAZIONALE

Agevolazione: finanziamento (o leasing) e contributo in conto interessi
Obiettivo: programmi di investimento destinati all’acquisto di macchinari, impianti, attrezzature, hardware e software per ampliamento unità produttiva, diversificazione della produzione, cambiamento del processo produttivo
Beneficiari: micro, piccole e medie imprese di qualsiasi settore

Agevolazione: contributo in conto capitale/fondo perduto
Obiettivo: progetti di investimento per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro (5 Assi di intervento)
Beneficiari: tutte le imprese secondo le caratteristiche specificate nel bando a seconda dell’Asse di intervento

Bandi per l’internazionalizzazione delle PMI

  • Finanziamenti a valere su Fondo Rotativo 394/81 istituito dalla L. 133/08 gestito da SIMEST

 

Agevolazione: finanziamenti a tasso agevolato
Obiettivi: programmi di inserimento sui mercati esteri extra UE, studi di fattibilità e programmi di assistenza tecnica (extra UE), patrimonializzazione delle PMI esportatrici, partecipazione e fiere e mostre
Beneficiari: PMI italiane

REGIONE PIEMONTE

 

Agevolazione: finanziamento agevolato, garanzia gratuita
Obiettivo: avviamento di nuove attività imprenditoriali e lavoro autonomo
Beneficiari: PMI di nuova costituzione e nuovi titolari di Partiva Iva

Agevolazione: contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato
Obiettivo: avviamento di nuove imprese cooperative e sostegno all0aumento di capitale finalizzato a programmi di investimento
Beneficiari: cooperative a mutualità prevalente e loro consorzi

REGIONE LOMBARDIA

 

Agevolazione: finanziamento agevolato e contributo a fondo perduto
Obiettivo: avvio e sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di auto impiego
Beneficiari: PMI di nuova costituzione a aspiranti imprenditori/liberi professionisti

Agevolazione: finanziamento chirografario e contributo in conto interessi
Obiettivo: finanziare il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale delle imprese operanti in Lombardia
Beneficiari: PMI e MID CAP (organico fino a 3.000 dipendenti)

Agevolazione: finanziamento mlt termine (50% Finlombarda e 50% Istituto di credito convenzionato) assistito da garanzia gratuita fino al 70% e contributo in c/capitale
Obiettivo: rilanciare il sistema produttivo e facilitare l’uscita dalla crisi socio-economica attraverso nuovi investimenti da parte delle PMI
Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese

Agevolazione: finanziamento e contributo in conto interessi (per interventi 1 e 2 i finanziamenti devono essere garantiti da un Confidi), contributo a fondo perduto per l’abbattimento del consto della garanzia prestata da un Confidi (intervento 3)
Obiettivo: programmi di investimento produttivi (intervento 1), operazioni di patrimonializzazione aziendale (intervento 2), abbattimento del costo della garanzia intervento 3, in abbinamento con intervento 1 e 2)
Beneficiari: micro, piccole e medie imprese che siano iscritte alla CCIAA di Milano, Monza e Brianza

REGIONE LAZIO

Il 10 ottobre 2017 CONFIDARE S.C.p.A.  ha perfezionato il convenzionamento sul Fondo di Riassicurazione POR FESR LAZIO 2014 – 2020 – Asse 3 – Azione 3.6.1.

Il nostro Confidi potrà rilasciare garanzie alle PMI Socie della regione Lazio riconoscendo uno sconto immediato sulle commissioni di garanzia al fine di supportare il finanziamento e l’implementazione di investimenti produttivi e assicurare un maggior accesso al credito.

Di seguito la scheda relativa al bando

Scheda Fondo Riassicurazione Regione Lazio

 

 

 

Spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità.

Demostene