CONFARTIGIANATO FIDI PIEMONTE E NORD OVEST PUNTA SUI GIOVANI E SULLE DONNE

DANIELA DE ANDREIS, NEO VICE DIRETTORE GENERALE

Torino, 20.06.2016 – Il Consiglio di Amministrazione del nostro Confidi, nella riunione del 17 giugno 2016, ha eletto all’unanimità la dott.ssa Daniela De Andreis quale Vice Direttore Generale.
La nomina di Daniela De Andreis, classe 1982, è un forte segnale nel variegato sistema dei Confidi sia per la sua giovane età (33 anni), sia per il percorso professionale che l’ha vista “approdare” nella nostra azienda nel giugno del 2007 come apprendista, per poi guadagnarsi – grazie a  capacità, caparbietà e costante crescita professionale – nuovi ruoli e responsabilità fino a quella di Direttore Amministrativo.

“A tale inaspettata nomina – dichiara Daniela De Andreis, neo Vice Direttoredeandreis
Generale del nostro Confidi – di cui ringrazio i vertici aziendali, farà seguito il
mio totale e costante impegno affinché si sviluppi un proficuo dialogo tra le
Aree funzionali della Struttura e prosegua quel processo di crescita che ha visto
il nostro Confidi, anno dopo anno, affermarsi sempre di più nel mercato delle
garanzie”.

 

 

Il Presidente di Confartigianato Fidi Piemonte e Nord Ovest, Adelio Giorgio Ferrari nel formulare a Daniela De Andreis – anche a nome del Consiglio di Amministrazione e dei collaboratori del Confidi – i migliori auspici per un proficuo lavoro alla vicedirezione della struttura, ha sottolineato come: “anche in questo frangente, il nostro Confidi abbia saputo differenziarsi, puntando su una risorsa interna, giovane
e di comprovata fiducia ed affidabilità”.
Possiamo vantare un’età media pari a 38 anni (escludendo me stesso) tra i dieci componenti il nostro Comitato di Direzione” – conclude il Direttore Generale, Gianmario Caramanna – “Ciò non costituisce un fatto casuale, ma deriva da una precisa scelta aziendale che ripone fiducia ed attese sui tanti giovani che operano proficuamente in seno alla nostra struttura”.

Ufficio Stampa – Confartigianato Fidi Piemonte e Nord Ovest s.c.p.a.

Scarica il comunicato stampa in formato PDF: Comunicato stampa