C O M U N I C A T O  S T A M P A del 15.10.2018

CONFIDARE ABBATTE I COSTI DELLA GARANZIA
TARIFFE AGEVOLATE ALLE IMPRESE SOCIEGRAZIE AL CONTRIBUTO LEGGE DI STABILITA’


La garanzia di CONFIDARE, eligibile a prima richiesta e di qualità, ora sarà ad appannaggio delle mPMI Socie anche a costi assai ridotti rispetto al tariffario generale in vigore.
Ciò sarà possibile grazie ai circa 5 milioni di euro di contributo ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, sulla base della Legge di Stabilità ex DM del 03.01.2017 e del relativo regolamento che, abbattendo i rischi a carico del Confidi, consente ed impone una netta riduzione del costo della garanzia.
Pertanto, sulla base delle decisioni assunte dal Consiglio di Amministrazione di CONFIDARE S.C.p.A., del 12 ottobre u.s., le Imprese Socie potranno accedere a garanzie a valere sul Fondo Rischi per operazioni di medio lungo termine: investimenti (da 36 a 120 mesi) e liquidità/capitale circolante (da 12 a 84 mesi) con tariffe agevolate e percentuale di garanzia variabile dal 30% all’80%.
Lo specifico Tariffario prevede, infatti, un costo complessivo calcolato sul valore nominale della garanzia, con versamento una tantum, a partire dal 4,5% per gli investimenti e dal 3% per la liquidità.
Il premio agevolato di garanzia – sottolinea il Presidente Adelio Giorgio Ferrariconsente alle Piccole e Medie Imprese di fruire della garanzia di CONFIDARE a costi davvero irrisori, favorendo così l’accesso al credito volto agli investimenti aziendali”. “Tale strumento – proseguono il Direttore Crediti Milena Zotta ed il Direttore Commerciale Andrea Ricchiuticonsente di dare una adeguata risposta commerciale ai bisogni delle nostre imprese e nel contempo adottare un pricing competitivo che potrà aprire nuove opportunità di mercato”.
Un estratto del Tariffario del premio agevolato di garanzia è già stato pubblicato sul sito internet del nostro Confidi al link: Tariffario Contributo MISE

Ufficio Stampa di CONFIDARE S.C.p.A.

COMUNICATO STAMPA IN PDF