Tutela

Privacy

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL REGOLAMENTO GENERALE (UE) 2016/679 SULLA PROTEZIONE DEI DATI (General Data Protection Regulation – “GDPR”)

Questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il sito web di Confidare S.C.p.A. (di seguito la “Società”) accessibili per via telematica all’indirizzo www.confidare.it.
Si tratta di un’informativa che è resa in conformità alla vigente normativa in materia dei dati personali per gli utenti che interagiscono con i servizi del presente sito nel quadro del GDPR. Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nei siti ma riferiti a risorse esterne al dominio della Società.

 

Titolare del trattamento

A seguito della consultazione del sito sopra elencato possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.
Titolare del trattamento è Confidare S.C.p.A. info@confidare.it, PEC: privacy@pec.confidare.it, centralino 011. 5175640.

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è raggiungibile al seguente indirizzo:
Confidare S.C.p.A.,
Via dell’Arcivescovado 1,
10121 Torino (TO),
email: info@confidare.it,
PEC:  privacy@pec.confidare.it,
centralino: 011. 5175640.

 

Specifichiamo, inoltre, che per quanto concerne il periodo di conservazione dati personali:

i Suoi dati personali, per attività di Customer care, elaborazione di studi e ricerche di mercato, attività di marketing, Attività di marketing per prodotti di Terzi, saranno trattati fino alla sua decisione di revocare il consenso e/o di ottenere la cessazione del trattamento fatto salvo il periodo di conservazione per l’esecuzione di contratti e di misure precontrattuali ed in forza di disposizioni di legge.

In forza di disposizioni di legge (art. 6 cpv. 1c GDPR)

Il trattamento dei Suoi dati personali da parte di Confidare potrà essere connesso anche all’adempimento di obblighi previsti da leggi (quali, a titolo esemplificativo, la normativa Antiriciclaggio, la normativa fiscale), da regolamenti e/o normative comunitarie, oppure da organi di vigilanza e controllo o da altre autorità a ciò legittimate.

Qualora Lei sia un “consumatore”, ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, e ci abbia richiesto un contratto di credito, La informiamo che Confidare, senza necessità di acquisire il suo consenso, tratterà, in forza degli articoli 120-undecies e 124-bis del Testo Unico Bancario, i Suoi dati personali per valutare il Suo merito creditizio sulla base di informazioni adeguate, se del caso da Lei stesso fornite e, ove necessario, ottenute consultando una banca dati pertinente.

Si informa inoltre che, per la prevenzione delle frodi, e in particolare per la prevenzione del furto d’identità, i dati personali possono essere comunicati ad un Archivio Centrale Informatizzato – di cui è titolare il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e la cui gestione è affidata alla Consap – collegato alle banche dati degli organismi pubblici (Agenzia delle Entrate, Ministero dell’Interno, Ministero dei Trasporti, Inps, Inail) che detengono informazioni utili alla verifica delle identità delle persone fisiche che richiedono l’attivazione dei servizi finanziari.

Il mancato conferimento del dato impedirà a Confidare di eseguire l’attività da Lei richiesta e che presuppone l’adempimento dell’obbligo di legge da parte di Confidare.

PERIODO CONSERVAZIONE DATI PERSONALI: I Suoi dati personali saranno trattati per il tempo necessario all’esecuzione delle finalità del trattamento sopra descritto:

  • 10 anni, per i documenti, i dati e le informazioni acquisiti dalla cessazione del rapporto continuativo, della prestazione professionale o dall’esecuzione dell’operazione occasionale o, se successiva, dalla data di decisione vincolante emanata da un’autorità a ciò competente (ad esempio, sentenza del Tribunale);
  • oltre 10 anni, per dati riferibili a situazioni soggettive individuali, qualora lo si ritenga opportuno per il perseguimento di finalità diverse legate all’accertamento, l’esercizio, ovvero la difesa di un diritto in sede giudiziaria, fermi restando eventuali obblighi di conservazione relativi a particolari categorie di dati, per periodi superiori di tempo, prescritti dall’ordinamento giuridico.”

Soggetti Terzi - Elenco dei soggetti e delle categorie dei soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Contitolari, Responsabili, Incaricati.

Soggetti cui la comunicazione deve essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di Vigilanza e controllo:

Istituzioni Pubbliche:

  • Ministero dell’Economia e Delle Finanze
  • Agenzia delle Entrate
  • Fondo Di Garanzia PMI (Medio Credito Centrale S.P.A.)
  • Regione Piemonte

Revisore legale:

  • KPMG S.p.A.

Organi di Vigilanza:

  • BANCA D’ITALIA
  • CONSAP S.p.A.
  • IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni

 

Società di Informazione creditizia cui possono essere comunicate le informazioni positive e negative relative ai pagamenti conformemente a quanto indicato nel Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti adottato con il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 8 del 16 novembre 2004:

Centrali rischi private:

  • CRIF S.p.A.

Soggetti Responsabili ai sensi dell’art. 28 GDPR:

  • Galileo Network Spa
  • CONFORMIS IN FINANCE SrL
  • Avvocato Flavio Buzzi
  • Avvocato Chantal Costamagna
  • Avvocato Erica Santoro
  • Avvocato Luca Zani
  • Avvocato Danilo Ghia
  • Avvocato Stefano Commodo
  • Contrigest srl
  • Epic Network srl
  • POP s.n.c.
  • BM Consulting srl
  • TKCREDIGO SRL
  • Team Advisor SRL
  • FIDILINK SRL
  • NETFINTECH SRL
  • AFFIDA SRL

Soggetti Incaricati del trattamento dei dati necessario allo svolgimento delle mansioni assegnate:

  • COMPONENTI DEGLI ORGANI SOCIETARI
  • LAVORATORI DIPENDENTI di CONFIDARE S.C.p A. O PRESSO DI ESSA DISTACCATI
  • LAVORATORI INTERINALI
  • STAGISTI
  • AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA
  • CONSULENTI

 

Diritti degli interessati

 

In relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, Lei potrà, alle condizioni previste dal GDPR, esercitare i diritti sanciti dagli articoli da 15 a 21 del GDPR. In particolare, Lei ha il diritto di chiedere a CONFIDARE: l'accesso ai dati personali, la loro rettifica, limitazione e cancellazione e di opporsi al loro trattamento, a non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sulla profilazione automatizzata, al diritto alla loro portabilità.

Tali diritti potranno essere esercitati sulla base di apposito modulo che dovrà essere inviato all’indirizzo ivi indicato e al responsabile della protezione dati all’indirizzo  privacy@pec.confidare.it

Il Titolare prenderà in carico la Sua richiesta e Le fornirà, senza ingiustificato ritardo e comunque, al più tardi, entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla sua richiesta. Il termine per le risposte è estendibili sino a 3 mesi (tre) in caso di particolare complessità della domanda.

L’esercizio dei diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.

Eventuali reclami dovranno essere presentati al Titolare del trattamento (nei tempi di richiesta e risposta sopra indicati). Se la risposta non perviene nei tempi indicati o non sarà soddisfacente, l'Interessato ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it.

Le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su richiesta dell’Interessato - salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato – saranno comunicate da CONFIDARE a ciascuno dei destinatari a cui sono stati trasmessi i dati personali.

 

Limitazione ai diritti dell’interessato

I diritti di accesso, di rettifica di cancellazione di limitazione e di opposizione, riconosciuti dal G.D.P.R. non possono essere esercitati dall’interessato con richiesta al titolare del trattamento qualora dall’esercizio di tali diritti possa derivare un pregiudizio effettivo e concreto:

  • agli interessi tutelati in base alle disposizioni in materia di riciclaggio;
  • agli interessi tutelati in base alle disposizioni in materia di sostegno alle vittime di richieste estorsive;
  • all’attività di Commissioni parlamentari d’inchiesta istituite ai sensi dell’articolo 82 della Costituzione;
  • alle attività svolte da un soggetto pubblico, diverso dagli enti pubblici economici, in base ad espressa disposizione di legge, per esclusive finalità inerenti alla politica monetaria e valutaria, al sistema dei pagamenti, al controllo degli intermediari e dei mercati creditizi e finanziari, nonché alla tutela della loro stabilità;
  • allo svolgimento delle investigazioni difensive o all’esercizio di un diritto in sede giudiziaria;
  • alla riservatezza dell’identità del dipendente che segnala ai sensi della legge 30 novembre 2017, n. 179, l’illecito di cui sia venuto a conoscenza in ragione del proprio ufficio.